domenica 12 gennaio 2014

Maximum Plus by ORTAS... Un supporto energizzante!


Buongiorno e buona domenica foll!
Oggi voglio parlarvi di una energizzante collaborazione con Ortas International Group, "azienda svizzera che in pochi anni si è guadagnata la leadership nel settore dei Farmaci Omeopatici e degli Integratori Alimentari, grazie all'esperienza dei propri ricercatori e formulatori, dei parametri d'eccellenza applicati in ogni ricerca dal 1996 ad oggi e delle materie prime utilizzate, fornite dai migliori produttori europei e internazionali che ne certificano la provenienza".



"Ortas International Group ha come unico obiettivo l'immissione sul mercato di prodotti di qualità eccellente e certificata e in grado di infondere benessere fisico e psichico al cliente finale".



Il prodotto che l'azienda mi ha gentilmente inviato è MAXIMUM PLUS, "integratore alimentare energizzante, per coadiuvare la prevenzione contro i processi ossidativi dell'organismo sottoposto a sforzo fisico, mentale, stress. È un supporto che può dare beneficio durante la convalescenza, nel corso di terapie debilitanti e di antibiotici, durante l'intenso impegno psichico, durante l'attività fisica, in periodi di stress. Caratterizzato dalla presenza di tre zuccheri che forniscono supporto energetico in modo graduale e naturale. Le Vitamine presenti nella formulazione agiscono sinergicamente con gli zuccheri permettendone l'utilizzo da parte delle cellule per la produzione di energia, hanno anche funzione antiossidante". 


E' adatto a soggetti di tutte le età e contribuisce a dare energia all'organismo in modo naturale.



Cosa ne penso: ho regalato questo prodotto al mio ragazzo, che ultimamente avvertiva spesso segni di stanchezza, mal di testa e forza fisica ridotta. Ha preso una bustina al giorno per 20 giorni e i risultati sono davvero stati eccellenti. Pian piano ha ripreso la carica, l'energia e l'entusiasmo. Questi integratori si sono rivelati ottimi energizzanti anche dell'umore, in modo naturale e discreto. Il riscontro su questo integratore alimentare non può, quindi, che essere pienamente positivio, per questo lo ritengo un prodotto che può aiutare in modo naturale a riprendere la carica giusta per affrontare lo stress del corri corri quotidiano!

Sweet Vanity Girl

14 commenti:

  1. Interessante integratore, in effetti il periodo invernale stressa molto l'organismo e sono davvero prodotti che aiutano! Visito il sito dell'azienza!

    RispondiElimina
  2. Li dovrei provare in questo periodo!

    RispondiElimina
  3. non conoscevo questi integratori, ma so a chi consigliarli, anche io però tutto sommato ne avrei bisogno, sempre a correre da una parte all'altra!

    RispondiElimina
  4. Con tutti gli esami che si affrontano all'università in questo mese direi che mi servono proprio...

    RispondiElimina
  5. sempre impegnata, li proverò

    RispondiElimina
  6. Eccellente questo tuo articolo, ben scritto e completo di informazioni utilissime…non conoscevo la marca Ortas e il prodotto energizzante di cui parli sembra molto valido e utilissimi in quei periodi di stress e stanchezza e si ha bisogno di qualcosa che risollevi l’organismo e noi stessi…Davvero interessante e grazie!!

    RispondiElimina
  7. Molto interessante questo integratore veramente non lo conoscevo grazie dei consigli

    RispondiElimina
  8. non conoscevo questo prodotto ma sembra fare al caso mio grazie per il consiglio

    RispondiElimina
  9. proprio quello che mi servirebbe in questo periodo!

    RispondiElimina
  10. In questo periodo, con i malesseri di stagione in aguato, questo integratore sembra proprio fare al caso mio. Grazie per le info

    RispondiElimina
  11. Sono stata sempre convinta che utilizzare integratori che aiutano a stare bene, specie in inverno è ottimale per me, ottima scelta

    RispondiElimina
  12. grazie delle informazioni, molto utili ma soprattutto dettagliate e facii da capire

    RispondiElimina
  13. Interessante questo integratore! Ne cercavo uno che mi facesse stare bene... Ottimo consiglio!

    RispondiElimina
  14. anche mio marito lamenta gli stessi sintomi del tuo ragazzo, vado subito a dare un'occhiata!!!

    RispondiElimina